Spaghetti alle canocchie


lavate, mondate e tagliate le canocchie lungo i bordi esterni di modo da ottenerne tutto il succo in cottura, poi tritate aglio,scalogno e prezzemolo, aggiungete anche un bel peperoncino e iniziate a rosolare pian pianino con un goccetto di vino bianco aggiungete la pasta di pomodoro e lessate gli spaghetti amalgamateli nel sugo e ... 

platebuon appetito bowl

italian spaghetti with sea-cicadas olive oil chopped onion 'n garlic parsley red chillipepper
tomato paste
delicious
enjoy

Commenti

  1. Ottima ricetta, complimenti!

    RispondiElimina
  2. La ricetta è sicuramente ottima e la proverò, anche se al posto del concentrato di pomodoro metterò i pomodorini ciliegia. Che io sappia sempre meglio pomodoro fresco a pezzetti per dare un'idea e un colore al pesce.

    Sarebbe stato opportuno far vedere come hai tagliato le cicale all'inizio.

    La battuta sul carapace però è decisamente patetica...

    RispondiElimina
  3. Ma la cosa più bella della pasta con le canocchie è quella di succhiare il guscio e sporcarsi le mani e? tu mi togli il guscio e non mi fai sporcare le mani!! :(

    RispondiElimina

Posta un commento

i vostri commenti sono molto apprezzati

Post popolari in questo blog

Farrotto con le zucchine

Riso freddo - insalata di riso

Gnocchetti mare bianco

Sedanini fave e pancetta

Fusilli integrali al pesto di rucola