Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2012

Il pranzo di Natale 2012

Immagine
si comincia con questo bel centro tavola preparato amorevolmente dalle donne di casa  i vini: per iniziare un Cassine di Pietra rosso di facile beva che lascia il posto al " Gallo Nero "    Chianti Riserva NOVECENTO Dievole  ma il Re indiscusso per me è stato questo meraviglioso   Champagne Ruinart   blanc de blancs i tradizionali Cappelletti in brodo di cappone   con i lessi non è mancata l'insalata russa e le erbe di campo  carciofi e gobbi (cardi)  uno stupendo agnello arrosto con piselli Panettone Fiasconaro direttamente dalle Madonìe e l'ananas consigliato dal signor Del Monte    una mousse di caco, insolita ma squisita mentre le bollicine del Ruinart mostrano tutta la loro minuta persistenza  un pezzo di torrone artigianale da rompere con lo scalpello per poi sciogliersi in bocca in un mix di sapori eccellente con questi ricordi rinnovo a voi tutti i miei migliori Auguri

Lo stoccafisso di Natale 2012

Immagine
solo per augurarvi un sereno e felice Buon Natale in diretta dai miei fornelli il tradizionale stoccafisso con patate del Natale 2012 preparazione come al solito olio d'oliva in quantità sul fondo mettere la lisca e rametti di rosmarino con un paio di spicchi d'aglio deporre a strati i pezzi di stoccafisso con la pelle rivolta in basso alternando con patate a pezzettoni e pomodorini tagliati salare e pepare e aggiungere a freddo un mezzo bicchiere di vino bianco un paio d'ore a fuoco lento e la vigilia di Natale è salva per la video ricetta potete consultare questo post Stoccafisso con patate Auguri

Cavatappi all'ortolana

Immagine
Cavatappi De Cecco all'ortolana una pasta eclettica che si cuoce in pochissimi minuti e grazie alla sua forma elicoidale trattiene bene il condimento e si abbina a diversi sughi  con quello che ho rimediato al mercato: melanzana, zucchina e un peperone verde con dei pomodorini  uno spicchio d'aglio un peperoncino essiccato di Soverato e del rosmarino (questo è il segreto .. ed è bene che rimanga tra noi)  mettiamo a rosolare con olio d'oliva  le varie verdure sminuzzate e i pomodorini  la pasta Cavatappi De Cecco qualche ditta li mette in commercio col nome Cellentani  una breve cottura mentre l'acqua bolle  ed ecco il risultato leggero ed appetitoso   buon appetito e se non ci sentiamo Buone Feste