Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2011

Lenticchie di fine anno

Immagine
Lenticchie della tradizione   mettete a bagno le lenticchie per una mezz'oretta munitevi di rosmarino fresco, aglio salsicce e zampone a fette precotto legate insieme i rametti con all'interno l'aglio e mettetelo sul fuoco con dell'olio d'oliva   fate rosolare e sfumate con del vino bianco aggiungete del concentrato di pomodoro e lasciate andare il sughetto con poca acqua mettere la busta con le fette a scaldare nell'acqua insieme alle lenticchie recuperate le fette ed eliminate un po' del loro grasso   le lenticchie sono quasi pronte toglietele al dente aggiungetele al sughetto unite anche le fette di zampone impiattete aggiungendo un filino d'olio mangiatele con del pane casareccio cotto a legna e la tovaglia deve essere ... rossa un Dolcetto d'Alba come degno vino da abbinare e conterete di sicuro molti soldi per il prossimo Buon Anno

Il pranzo di Natale

Immagine
come aperitivo questo straordinario Cruasé Rossetti & Scrivani spumante metodo classico brut rosé come primo cappelletti fatti a mano in brodo di cappone poi bollito di cappone e verdurine lesso e galantina con balsamico Eugenio Rovatti pronto all'uso con contorni di gobbi (cardi) e spinaci saltati in padella vino abbinato Refosco dal peduncolo rosso 2009 da preambolo al Re del pranzo che accompagnerà gli arrosti. arrosto di agnello e cappone con carciofi alla romana annaffiato col vino delle grandi occasioni un Barolo Bussia del 2007 di Silvano Bolmida tradizionale fritto di verdure con le immancabili olive ascolane accompagnato da una birra triestina  Theresianer che si sposa a meraviglia col fritto e arriviamo al panettone con questo stupendo e buonissimo Fiasconaro dalla Sicilia con amore bollicine ital

Buon Natale

Immagine
Un Mondo di Auguri a tutti voi e se passate di qua non esitate a guardare questo video sul nostro piatto tradizionale  Lo stoccafisso con patate